Sei abilitato al MePA e hai bisogno di aiuto per la migrazione alla nuova Piattaforma di
acquistinretepa.it?

Non correre il rischio di sbagliare!
Affidati ad Impresa OK

SCELTA GUIDATA DELLE NUOVE CATEGORIE DI ABILITAZIONE
(molto più articolate della Piattaforma attuale)

SERVIZIO CHIAVI IN MANO​
Facciamo tutto noi!
​Non dovrai studiare tutta la procedura o procedere a tentativi

COSTO CERTO

​Riceverai un Preventivo scritto con costo fisso e SENZA SORPRESE

Chiama: 06 302 606 45
Richiedi Informazioni

LE 6 DOMANDE FONDAMENTALI SULLA PRE-ABILITAZIONE ALLA NUOVA PIATTAFORMA MEPA

La Nuova Piattaforma
Cosa cambia
Cosa bisogna fare
Scadenza e Tempi
Come si fa la Pre-Abilitazione
Errori e Rischi
La Nuova Piattaforma

1. La nuova Piattaforma MePA

Il MePA ha annunciato che a Maggio 2022 ci sarà un cambio di Piattaforma in vista del quale, per continuare ad operare dopo tale data, bisognerà effettuare all'interno della propria Posizione in Piattaforma una Procedura di Migrazione, Procedura che il MePA ha chiamato Pre-Abilitazione (alla Nuova Piattaforma).

La Pre-Abilitazione è quindi una procedura che deve effettuare chi è già abilitato - o chi ha necessità di abilitarsi prima di maggio 2022 - per poter continuare ad operare all'interno del MePA stesso, successivamente al 22 maggio 2022 (data di entrata in esercizio della nuova Piattaforma).

La Pre-Abilitazione è quindi una vera e propria Procedura di Migrazione alla nuova Piattaforma, che deve essere effettuata da tutti coloro i quali sono già abilitati o chi si abiliteranno prima del 22 maggio.

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo
Cosa cambia

2. Cosa cambia con la nuova Piattaforma

La nuova Piattaforma di acquistinretepa.it introduce due sostanziali novità.

La prima è che l'Abilitazione alla nuova Piattaforma permetterà agli Operatori Economici di accedere sia allo strumento del Mercato Elettronico (il MePA) che al Sistema Dinamico di Acquisizione (SDAPA).

La seconda novità è costituita da una modifica radicale nella struttura delle Categorie di Abilitazione: alle circa 120 Categorie attuali infatti, corrispondono oltre 270 nuove Categorie.

Alcune delle Categorie attuali, infatti, sono state "esplose" in moltissime nuove Categorie. Il passaggio dall'Abilitazione attuale alla Pre-Abilitazione alla nuova Piattaforma, obbliga quindi a scegliere con attenzione le nuove Categorie, per non correre il rischio di non essere più presenti nei mercati di proprio interesse.

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo
Cosa bisogna fare

3. Cosa bisogna fare con la nuova Piattaforma

Per poter operare in continuità nella Piattaforma MePA occorre effettuare una Migrazione alla nuova Piattaforma; Migrazione che è stata definita Pre-Abilitazione (alla nuova Piattaforma).

La Migrazione comporta la scelta delle nuove Categorie di Abilitazione, in base ad una nuova classificazione diversa e molto più articolata delle precedenti e - diversamente dalla precedente Procedura di Abilitazione - richiede la produzione di Certificazioni e Documenti diversi a seconda della Categoria scelta.

 Una volta conclusa con successo la Pre-Abilitazione alla nuova Piattaforma, si potrà operare in continuità al passaggio del sistema alla nuova Piattaforma (il 22 maggio 2022).

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo
Scadenza e Tempi

4. Scadenza e Tempi della Procedura di Pre-Abilitazione

La Procedura di pre-Abilitazione alla nuova Piattaforma MePA va effettuata entro il 22 Maggio 2022.

La durata della valutazione della Domanda da parte del MePA, una volta caricata la Domanda di Pre-Abilitazione, dipende da numerosi fattori, spesso non controllabili da parte dell'Operatore Economico, quali la quantità e complessità della Documentazione che la Categoria scelta richiede di presentare, la quantità di Domande in corso di esame, ecc.

Va tenuto presente che gli Operatori Economici da pre-abilitare sono decine di migliaia, per cui è assolutamente opportuno e consigliato presentare la domanda il prima possibile, per non correre il rischio di essere estromessi dalla nuova Piattaforma. In tal caso infatti non si potrà più operare in continuità ed occorrerà effettuare una nuova Abilitazione.

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo
Come si fa la Pre-Abilitazione

5. Come si fa la Pre-Abilitazione

La Procedura di pre-Abilitazione alla nuova Piattaforma MePA - da effettuare entro il 22 Maggio 2022 - può essere avviata dall'interno della propria posizione nell'attuale Piattaforma MePA.

La Procedura richiede la scelta delle nuove Categorie di Abilitazione, secondo una classificazione diversa dalla precedente e molto più articolata.

Durante la compilazione della Procedura vengono richiesti Certificazioni e Documenti che variano a seconda della Categoria scelta e che vengono comunicati man mano che si va avanti nella procedura stessa.

Nel caso in cui ci si voglia abilitare a più Categorie, la procedura va portata avanti ed ultimata per ogni singola categoria - una per volta - fino all'invio della Domanda di Pre-Abilitazione finale, firmata digitalmente.

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo
Errori e Rischi

6. Errori e Rischi da evitare nella Pre-Abilitazione

La Procedura di pre-Abilitazione - a causa della complessità intrinseca della materia, che recepisce le disposizioni del Codice degli Appalti - è molto articolata e va portata avanti con estrema attenzione.

Un primo aspetto di cui tenere conto è che la scelta delle nuove Categorie di Abilitazione è molto più articolata e complessa della precedente procedura. Occorre quindi prestare attenzione e seguire la Mappa delle Corrispondenze che il MePA ha comunicato agli Operatori Economici già abilitati.

Un altro aspetto importante è che la nuova Procedura non permette di modificare/ritirare la Domanda di Pre-Abilitazione, una volta che questa è stata inviata. Pertanto, nel caso in cui ci si renda conto - una volta inviata la Domanda - di aver sbagliato o dimenticato una o più Categorie, questa scelta non potrà più essere modificata fino a quando la procedura non sarà stata approvata (o respinta dal MePA). E poichè in questa fase - nella quale ci sono decine di migliaia di Operatori Economici che si devono preabilitare alla nuova Piattaforma - i tempi possono essere un fattore critico,  è fondamentale non commettere errori sia nella scelta delle categorie che - in generale - nella compilazione della Domanda di Pre-Abilitazione.

Un altro aspetto rilevante è la Documentazione e le Certificazioni richieste che, soprattutto nel caso dei Liberi Professionisti che esercitano una Professione Organizzata, possono essere davvero impegnative. Le Certificazioni e i Documenti vanno inseriti nella Procedura durante il suo avanzamento e variano a seconda della/e Categoria/e scelte.

Affida la tua Pre-Abilitazione a Impresa OK

Chiedi un Preventivo

Tutti i Prezzi sono al netto di IVA